“Rive di Col San Martino” Conegliano Valdobbiadene DOCG

La sua culla è un pregevole appezzamento collinare dal quale prende il nome e l’eleganza. Eleganza che si percepisce a livello sensoriale nelle fini sfumature floreali e di mela verde e nella lunga persistenza che fa particolarmente apprezzare l’equilibrio tra acidità e sapidità. Un vino peculiare di grandissima qualità.

 

Il Prosecco superiore Conegliano Valdobbiadene DOCG “Rive di Col San Martino” è ottenuto da 100% uve Glera coltivate su un particolare terroir collinare con un’ottima esposizione al sole a sud. Aggiungendo a ciò la particolare cura e il tempo impiegato nelle fasi di lavorazione, è facile comprendere perché sia la massima espressione qualitativa come prosecco. Gradazione alcolica di 11° e residuo zuccherino di 4 g/l. All’olfatto troneggiano note floreali, di mela verde e sul fondo di pesca; mentre al boccato si percepisce l’equilibrio tra persistenza, sapidità e una bellissima acidità. La finezza del suo perlage fa sì che si abbini particolarmente bene ai piatti di pesce.